Francesco Liggieri al Premio Patrizia Barlettani.
















La Galleria San Lorenzo di Milano ha indetto un premio per giovani artisti "Premio Patrizia Barlettani" dal tema: 1989-2009 A Vent'anni dalla caduta del Muro di Berlino Quanti muri restano ancora da abbattere? Molti gli artisti partecipanti ( l'affluenza è stata massiccia da più parti d'Italia) tra questi anche Francesco Liggieri del Collettivo Rapido, a cui oggi è stato reso noto l'essere stato scelto tra i 30 finalisti del premio.

per maggiori info: www.arte-sanlorenzo.it

Per l’apertura della nuova sede milanese della Galleria San Lorenzo (in via Sirtori 31) sarà allestita la mostra collettiva NEXT_GENERATION, costituita dai lavori dei 30 finalisti che hanno superato le selezioni del Premio Patrizia Barlettani, sul tema:
"1989-2009 a vent'anni dalla caduta del muro di Berlino, quanti muri restano ancora da abbattere?"

Selezionati su oltre 180 partecipanti, questi giovani artisti, hanno sviluppato, con supporti e tecniche differenti, i "loro muri", sottolineando e ponendo gli accenti su gli aspetti più disgreganti e/o discriminanti della società contemporanea.
Ne è scaturita una mostra di grandissimo livello, dove il XX anniversario della caduta del muro di Berlino (9 novembre 1989) ne è lo spunto.

La Galleria San Lorenzo, che da anni opera nella continua e costante ricerca e valorizzazione delle giovani forze espressive ha attivato questa iniziativa, che si ripeterà anche negli anni a venire, istituendo un premio intitolato a Patrizia Barlettani, socia fondatrice di CASA D’ARTE SAN LORENZO, scomparsa prematuramente, che con il suo impegno e raffinato talento, negli anni ha sempre sostenuto la ricerca e di conseguenza l’opera, delle nuove forze che operano nel campo delle arti visive.

La Mostra apre al pubblico il giorno 17 ottobre alle ore 18'00 e si protrarrà fino al 28 novembre, giorno in cui verrà presentato il catalogo edito per i tipi della Zeta Scorpii e dove verrà decretato il vincitore del Premio Patrizia Barlettani.
La giuria chiamata ad esprimere il proprio giudizio è composta da:
- Maurizio Vanni (Direttore del Lu.C.C.A., museologo, critico, storico dell'arte e curatore)
- Paolo Bacchereti (Presidente di Art Club, socio fondatore di Casa d'Arte San Lorenzo)
- Massimo Barlettani (Titolare della B&A Agenzia di Pubblicità, esperto in comunicazione)
- Giorgio Gherarducci (Gialappa's) (Collezionista, Autore)
- Giovanni Frangi (Artista contemporaneo)
oltre al pubblico che potrà esprimere il proprio giudizio attraverso una scheda personalizzata.
I visitatori potranno votare fino al giorno 27 novembre
Il Premio Patrizia Barlettani consiste in una mostra personale nei locali della Galleria San Lorenzo di Milano nel 2010.
I trenta finalisti sono:
- Maurizio Carriero
- Angelo Crazyone
- Fabrizio Bellomo
- Barbara Santagostini
- Francesco Liggieri
- Simone Gilardi
- Svitlana Grebenyuk
- K/K
- Emila Sirakova
- Sara Meliti
- Nicolò Paoli
- Filippo Piantanida/Roberto Prosdocimo
- Roberto G. Ferrante
- Francesca Manetta
- Daniela Ardiri
- Isabella Genovese
- Klodian Deda
- Margherita Martinelli
- Martine Parisi
- Patrick Stewardson
- Paola Maria Costantini
- Francesca Crocetti
- Lucia Elefante
- Marco Cassani
- Alessia Cocca
- Alberto De Bettin
- Peyre Gabriel
- Linda Carrara
- Marco Bettagno
- Alina Najlis

Buon viaggio Gian ed Ai!
















Gianluca Sanvido (leggendario componente del CR) e Ai Ichiyama si sono trasferiti in Giappone, proprio oggi sono volati per il sol levante ad iniziare quella che sarà la loro prossima avventura e la loro nuova vita in terra giapponese.
Noi del Collettivo Rapido auguriamo alla nostra coppia di amici tutto il bene possibile, e che si divertano un mondo!

Ci vediamo presto!!!!

*Nella foto Gian ed Ai /foto di Christian Palazzo

Gianluca Sanvido e Francesco Liggieri alla collettiva Tras Figurazione










Spazio espositivo: Galleria San Vidal, Venezia, Campo San Zaccaria.


Titolo dell'evento: tras/Figurazione

Data di vernissage: 1 settembre 2009

Data di chiusura: 15 settembre 2009

Abstract di presentazione: dal 1 al 15 settembre in concomitanza con la Biennale di arti visive si svolge alla Galleria San Vidal in campo s.zaccaria la mostra tras/Figurazione, dedicata al movimento artistico figurativo nato per opera di 8 giovani autori: Alberto Bevilacqua, Giuseppe Gonella, Francesco Liggieri, Igor Molin, Christian Palazzo, Lorella Paleni, Gianluca Sanvido, Aleksander Veliscek. la manifestazione ha lo scopo di promuovere e far conoscere al pubblico le nuove promesse nell'ambito della scultura e della pittura figurativa veneziana.


Orari di apertura: 10.30-13.00 / 16.00-19.30 Chiuso la domenica

Biglietto: l'ingresso è libero.

Orario del vernisage: 18:30

Eventuali recapiti specifici dell'evento: sito:www.sanvidal.it mail: sanvidal.ucai@libero.it


patrocinio: Comune di Venezia, Regione Veneto e Provincia di Venezia.


Ufficio Stampa: Ufficio Stampa Galleria San Vidal

Curatore/i: Christian Palazzo







Si parla del Collettivo Rapido in un documentario.






















Francesco del Collettivo Rapido è stato intervistato per il documentario di Ariane Lebot (documentarista francese) " the production of the contemporary image" come uno degli artisti più interessanti in Europa. All'interno dell'intervista su Francesco, ci sono state alcune domande sul Collettivo Rapido (genesi,mostre,artisti), il documentario verrà presentato solo tra sei mesi a interviste concluse (Ariane sta girando l'Europa intervistando artisti di diverse nazionalità). Appena riceveremo l'intervista/documentario lo posteremo.

*Nella foto: Ariane Lebot e Francesco Liggieri

...dagli archivi del nostro blog, un post in ritardo!




























Un post che bisognava mettere online, ma che solo ora riusciamo a postare.
Riguarda due dei cinque artisti del Collettivo Rapido che sono finiti su Flash Art! un annetto fa circa!

a presto con nuove news!


Il gioco del limite

























Siamo lieti di annunciare l’apertura della mostra intitolata Il gioco del limite, ospitata dall’Atelier 7 di

Palazzo Carminati – Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia.

L’esposizione, che sarà inaugurata mercoledì 22 Luglio 2009 alle ore 18.30, è curata da Arianna

Testino e nasce da una proposta di collaborazione da parte del gruppo artistico Blauer Hase,

vincitore dell’Atelier 7 nell’anno 2008-2009 ed ideatore della rassegna di eventi Rodeo in cui Il

gioco del limite si inserisce come settimo appuntamento della serie.

La mostra raccoglie le opere di quattro giovani artisti, Francesco Liggieri, Mirko Morello, Marta

Santomauro e Sara Spoladore, noti a livello locale e nazionale, ed è il frutto di un’acuta ed

approfondita riflessione sul senso del limite a partire dal vincolo cromatico, tradotto in opera da

ciascun artista attraverso il proprio medium: installazione, scultura, video e fotografia.

Il risultato è un’esposizione forte, immediata, che punta a coinvolgere attivamente lo spettatore in

un gioco sottile, quello del limite, appunto.

La mostra sarà aperta al pubblico fino a domenica 26 Luglio 2009, tutti i giorni dalle 17.00 alle

20.00.

Arianna Testino

Blauer Hase

Il gioco del limite, a cura di Arianna Testino

Rodeo # 7, ideato da Blauer Hase

Artisti

Francesco Liggieri

Mirko Morello

Marta Santomauro

Sara Spoladore

Atelier 7

Palazzo Carminati

Santa Croce 1882/A

30135 Venezia

Vaporetto linea 1 direzione Lido

Fermata S. Stae

Inaugurazione

Mercoledì 22 Luglio 2009

Ore 18.30

Apertura

Da giovedì 23 a domenica 26 Luglio 2009

Orario 17.00-20.00

Ingresso libero

Per informazioni

www.blauerhase.com

blauer.hase@yahoo.it



3 del Collettivo Rapido ad un Rodeo!


















Mirko (nella foto), Sara e Francesco del Collettivo Rapido insieme a Marta Santomauro, con la curatela di Arianna Testino, esporranno presso l'atelier n°7 degli studi della Fondazione Bevilacqua La Masa presso Palazzo Carminati(concesso per l'anno in corso al gruppo Blauer Hase), nel progetto "Rodeo" con la mostra dal titolo " Il gioco del Limite". La curatrice ha voluto fortemente per questo progetto l'apporto dei tre artisti del CR che si stanno divertendo parecchio a ultimare le opere per l'evento. L'esposizione presenterà opere fatte per l'occasione. I tre ragazzi del CR che qui espongono da singoli, porteranno foto, scultura e istallazione.
Ancora non c'è una data prestabilita dell'evento, ma si parla per la metà del mese di Luglio.

D.i.Y. - Interni + Collettivo Rapido




Questa è una storia antica che noi troviamo interessante e ve la raccontiamo.
Il Gian (colonna storica del Collettivo Rapido in partenza per il Giappone) incontra dopo molto tempo un amico di vecchia data il suo nome: Nick Bustreo. Gian e Nick si raccontano un pò di cose il più e il meno e Gian scopre che Nick è uno dei fondatori della trasmissione "Senzatitolo" di radio cà foscari (ricordate? il Collettivo in novembre 2008 andò proprio negli studi di Senzatitolo a presentare la mostra Serial): Nick scopre invece che Gian è uno scultore e fa parte di un gruppo e gli racconta un pò del Collettivo Rapido. L'incontro è importante, da li a poco Nick invita Gian a vedere lo studio di design della madre a San Donà. Un sabato l'incontro nello studio di Amalia con Nick e quattro chiacchiere fa capire che lo spazio è interessante e loro sono interessati ad una mostra del Collettivo Rapido, una mostra si sarebbe fatta prima o poi. Un anno è passato da quell'incontro e Nick è diventato un fan del Collettivo Rapido, ha visto Serial, e Last Minute e la D.i.Y- Interni (lo studio di design di Amalia) è stato sponsor tecnico della mostra My World curata da Francesco del CR e Giuliana Tammaro.
Ad un anno di distanza Nick Bustreo si è proposto come curatore per una mostra del Collettivo Rapido.

La D.i.Y. - Interni sarà lo spazio espositivo.

Rimanete sintonizzati, il Collettivo Rapido non va in vacanza!


W Michela e Luca!























Michela Pedron, storica artista del Collettivo Rapido, convolerà a Nozze in quel di Trento il 30 Maggio con il suo Luca!
Il Collettivo Rapido al completo augura ai futuri sposi tanta gioia e felicità!
Auguri!!!!

Addio a Fabio Mauri


















Fabio Mauri non c'è più, è mancato tra mercoledì e giovedì notte. 
Noi del Collettivo Rapido l'avevamo conosciuto in una sera di Luglio in quel di Montepagano, Roseto degli Abruzzi, dove alla mostra Castellarte/trasalimenti 2007 lui era uno degli artisti partecipanti. 
Io personalmente conoscevo solamente il "mito" di Fabio Mauri, e trovarmelo davanti quando me l'hanno presentato, è stato davvero fantastico. 
Il giovane e il grande.
Quando gli ho stretto la mano, lui mi ha parlato per un pò dicendomi che aveva visto i nostri lavori e ne era rimasto "piacevolmente sorpreso", continuò dicendomi che: 

" ...Voi siete il futuro l'arte ha bisogno dei giovani!". 

Parlammo un pò e quella sera di inaugurazione rimase tra le mie preferite. 

Buon Viaggio Fabio.

Francesco.

* nella foto : Francesco Liggieri con Fabio Mauri e Gianni Valentini.

Smontaggio Last Minute











































































































Smontaggio della mostra Last Minute del Collettivo Rapido a Padova è stata una bella mostra!


* Foto di Daniela Astolfi

Domani chiude Last Minute!




Avete ancora 24 ore di tempo per visitare la mostra Last Minute del Collettivo rapido a Padova!
Precipitatevi in via Savonarola 95, non potete perderla!

Last Minute - Collettivo Rapido























Ed ecco la decima mostra del Collettivo Rapido!

Artisti : COLLETTIVO RAPIDO
Inaugurazione: venerdì 24 aprile 2009, ore 18:00, in mostra fino al 3 maggio 2009
Orari : tutti i giorni dalle ore 10:00/18:00

A cura di Daniela Astolfi
Presso: Con-temporary Art Space, via Savonarola, n°95
PADOVA


Last Minute è una scommessa contro il tempo.
Il termine last minute si riferisce ai viaggi dell’ultimo momento ed è una sfida per i viaggiatori che devono essere pronti a partire anche il giorno stesso. 
L’esposizione vuole mettere in risalto questa sfida, unita alla capacità di saper vedere e sentire in modo più veloce, organizzando l’evento artistico senza perdere di vista i dettagli. Quindi è indispensabile accostare dinamicità di pensiero e di azione ad una lentezza che permetta di capire quando e come fermarsi per osservare con attenzione ciò che ci circonda.
Un esempio di viaggio last minute concepito anche come sfida è quello intrapreso dal gentleman Phileas Fog nel celebre romanzo Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne. Egli è un gentleman particolare, attratto dalla modernità come il suo autore Verne.
Cinquant’anni più tardi dalla pubblicazione di questo romanzo, nel Futurismo vedremo il realizzarsi dell’entusiasmo per le nuove scoperte e della prepotente entrata nella società di un ritmo frenetico destinato ad aumentate giungendo fino ai giorni nostri. Umberto Boccioni sosteneva:

‘che è avvenuto un mutamento radicale nel nostro spirito.[…] L’epoca in cui viviamo inaugura una nuova era, che fa di noi i primitivi di una nuova sensibilità completamente rinnovata. […] Ciò che deve essere dipinto non è il visibile ma ciò che finora è stato ritenuto invisibile, ovvero ciò che il pittore chiaroveggente vede. Questo diventerà naturale in futuro.’

Nella nostra società dove il last minute sembra prendere il sopravvento, la continua corsa alle occasioni da non perdere, il Collettivo Rapido ha voluto cogliere la sfida, in linea anche con l’idea stessa del gruppo di essere nato velocemente e di affrontare continuamente con le sue opere il difficile mondo dell’arte. 

“....il Collettivo Rapido, che non si riconosce in una strada unica ma nel molteplice percorso dei suoi componenti, uniti da legami sottili e da un gusto per la trasformazione continua, per la metamorfosi - già matrice dell’atto artistico. Ogni mutamento è un cambiamento di significato colto nel suo divenire, sospeso fra due poli, leggero come una crisalide, in cui cominciare e finire sono simultanei....”

così ama definirsi questo promettente gruppo di giovani artisti formato da: Francesco Liggieri, Mirko Morello, Michela Pedron, Gianluca Sanvido e Sara Spoladore.
Le opere degli artisti del Collettivo Rapido, nella loro varietà di realizzazione hanno tutte una matrice comune: la sensazione che esse riflettano le emozioni del loro spirito.

Il progetto curatoriale di Last Minute è realizzato da Daniela Astolfi con la collaborazione attiva e costante del Collettivo Rapido.


Con gentile preghiera di diffusione e pubblicazione.

Info:
Collettivo Rapido
web www.collettivorapido.com
blog www.collettivorapido.blogspot.com
e-mail info@collettivorapido.com

Daniela Astolfi
e-mail dany.emma@yahoo.it
blog www.artemostre.blogspot.com

L’evento è realizzato con la sponsorizzazione tecnica di:
Panificio Pasticceria Sartorato SNC e del Vanilla Caffe

Aspettando Last Minute!
















E mentre tutto procede in direzione della nuova mostra "Last Minute" del Collettivo Rapido curata da Daniela Astolfi in quel di Padova (a breve vi daremo più indicazioni), la prima mostra del 2009 dall'America rimbalzano notizie presto il Collettivo Rapido esporrà in terra californiana.

* Foto di Sara Spoladore 

Last Minute sta arrivando!


















"Io avrei pensato appunto per i tempi stretti di dare  alla mostra il titolo "Last minute" e poichè il CR xe sempre con ea vaisa pronta come spesso dice il fra.."

Mirko Morella dopo il sopralluogo a Padova.
* foto Mirko Morello.

My World


















La mostra My World curata da Giuliana Tammaro e Francesco Liggieri (Collettivo Rapido) ha avuto un inaugurazione esplosiva, moltissima gente è accorsa all'evento che esponeva 17 artisti (tra gli artisti anche Sara Spoladore del Collettivo Rapido) venuti da più parti d'Italia a mostrare opere che parlassero di come vedono il mondo.
Il successo della mostra è stato tale che addirittura la tv locale si è mossa a visitare l'esposizione.
A quattro giorni esatti dall'inaugurazione Francesco è tornato a lavorare su un esposizione per il Collettivo Rapido, ma non è il solo anche Gianluca e Sara si stanno muovendo in questo senso, c'è fermento. Mirko oggi è in missione per conto del CR con la curatrice Daniela Astolfi in quel di Padova.


Aiutiamo l'Abruzzo e gli Abruzzesi!
















In questi giorni così brutti per l'Abruzzo e i suoi abitanti, chi non fosse preparato a soccorrere chi ne ha bisogno, o non potesse per altre ragioni arrivare in terra abruzzese, può aiutare i suoi abitanti da casa inviando un sms dai gestori telefonici TIM,Wind o Vodafone al 48580, il ricavato andrà devoluto interamente ai terremotati. Noi Artisti del Collettivo Rapido, ci siamo già attivati inviando sms per stare vicino a  queste persone, che in questi giorni vivono un inferno. Avendo un blog che viene visitato da centinaia di persone mensilmente ci è sembrato giusto diffondere questa notizia, in modo da poter fare qualcosa nei confronti degli amici abruzzesi. Gli sms vengono spediti giornalmente per cose spesso irrilevanti, ora si può fare qualcosa di importante inviandoli. 48580 aiutiamoli.


Collettivo Rapido

















"Credo che il collettivo sia un po' come una famiglia, nella quale ci sono scontri, simpatie ed antipatie ma nella quale esiste il dialogo, ci si confronta, si discute."

Gianluca Sanvido sul Collettivo Rapido.

* foto di Ai Ichiyama.

Io sono Ariano- Monografia su Fabio Mauri


















Dal 24 marzo, in tutte le libreria, potete trovare per edizioni Lampi di Stampa la monografia "Io sono Ariano" di Fabio Mauri. Ve la segnaliamo perchè merita attenzione una delle monografie di uno dei più grandi artisti Italiani.

* Nella foto Francesco del Collettivo Rapido, Gianni Valentini e Fabio Mauri, Trasalimenti, Montepagano Roseto degli Abruzzi, 2007

Collettivo Rapido? Presente!














Cosa bolle in pentola? I ragazzi del Collettivo Rapido 
stanno per ritornare con una mostra dal titolo Ka-boom!, 
mostra che si incentrerà sull'arte del fumetto. Nel frattempo, nell'attesa, Fra, Lia e Sara esporranno nella mostra My World a Treviso, come segnalato nel post precedente, Gian si è rimesso in moto dopo l'influenza, Mirko e Michela sono rinchiusi da giorni dentro il proprio studio a lavorare! E mentre si parla tanto di una possibile mostra all'estero (Spagna e Giappone in primis), ecco che qualcuno ci osserva....Come potete vedere dall'immagine di questo post. Speriamo ci chiami, ad esporre con lui! 




My World


















Ed eccoci, finalmente l'undici aprile inaugurerà la mostra My World curata da Francesco Liggieri e Giuliana Tammaro, in My World ci saranno diciassette artisti di cui tre sono artisti del Collettivo Rapido. Oltre a Francesco infatti, ci saranno anche Lia Cecchin e Sara Spoladore.
La mostra aprirà al pubblico l'undici aprile alle ore diciannove con il vernissage e oltre ai tre sesti del CR, troverete anche altri artisti come: Vito Pavia, Lise e Talami, Giuliana Tammaro, Gianmaria Giannetti, Luca Macauda, Andrea Cerruto, Collettivo R.A.M., Silvia Di Natale, Manusch Badaracco, Roberto Cesaro,Francesca Perani, Giorgia Tesser, Silvia Bortot e en rico en i cola. all'inaugurazione parteciperà anche Ivan Calza ovvero dj Muto, farà dj set per l'inaugurazione. Non mancate, sarà un evento fuori dal normale!


And Now.....?



















Con l'appuntamento alla Bottega dell'Elefante del 16 febbraio scorso, il Collettivo Rapido ha inaugurato l'anno 2009. Come anticipato in precedenza, non mancano le idee, infatti nei prossimi mesi, il gruppo, lavorerà su tre mostre, la prima sarà curata da Daniela Astolfi, giovane  curatrice padovana, che segue il gruppo da un pò. La mostra con la Astolfi, si presenta molto diversa e sopratutto in uno spazio del tutto inusuale (!!!!), rimanete sintonizzate e presto ne sentirete gli sviluppi. La seconda mostra si farà a San Donà, in uno spazio di design, e per l'occasione si darà vita ad un vecchio pallino del gruppo il concetto della fragilità. Ricordate? Nel 2001 si era parlato di una mostra dal titolo Fragile, ebbene questa mostra si farà all'interno degli spazi della D.I.Y. (www.diy-interni.it).La terza mostra prenderà piede soltanto verso la fine del 2009. E anche li ci saranno delle sorprese. 

That's All!