Addio a Fabio Mauri


















Fabio Mauri non c'è più, è mancato tra mercoledì e giovedì notte. 
Noi del Collettivo Rapido l'avevamo conosciuto in una sera di Luglio in quel di Montepagano, Roseto degli Abruzzi, dove alla mostra Castellarte/trasalimenti 2007 lui era uno degli artisti partecipanti. 
Io personalmente conoscevo solamente il "mito" di Fabio Mauri, e trovarmelo davanti quando me l'hanno presentato, è stato davvero fantastico. 
Il giovane e il grande.
Quando gli ho stretto la mano, lui mi ha parlato per un pò dicendomi che aveva visto i nostri lavori e ne era rimasto "piacevolmente sorpreso", continuò dicendomi che: 

" ...Voi siete il futuro l'arte ha bisogno dei giovani!". 

Parlammo un pò e quella sera di inaugurazione rimase tra le mie preferite. 

Buon Viaggio Fabio.

Francesco.

* nella foto : Francesco Liggieri con Fabio Mauri e Gianni Valentini.