D.i.Y. - Interni + Collettivo Rapido




Questa è una storia antica che noi troviamo interessante e ve la raccontiamo.
Il Gian (colonna storica del Collettivo Rapido in partenza per il Giappone) incontra dopo molto tempo un amico di vecchia data il suo nome: Nick Bustreo. Gian e Nick si raccontano un pò di cose il più e il meno e Gian scopre che Nick è uno dei fondatori della trasmissione "Senzatitolo" di radio cà foscari (ricordate? il Collettivo in novembre 2008 andò proprio negli studi di Senzatitolo a presentare la mostra Serial): Nick scopre invece che Gian è uno scultore e fa parte di un gruppo e gli racconta un pò del Collettivo Rapido. L'incontro è importante, da li a poco Nick invita Gian a vedere lo studio di design della madre a San Donà. Un sabato l'incontro nello studio di Amalia con Nick e quattro chiacchiere fa capire che lo spazio è interessante e loro sono interessati ad una mostra del Collettivo Rapido, una mostra si sarebbe fatta prima o poi. Un anno è passato da quell'incontro e Nick è diventato un fan del Collettivo Rapido, ha visto Serial, e Last Minute e la D.i.Y- Interni (lo studio di design di Amalia) è stato sponsor tecnico della mostra My World curata da Francesco del CR e Giuliana Tammaro.
Ad un anno di distanza Nick Bustreo si è proposto come curatore per una mostra del Collettivo Rapido.

La D.i.Y. - Interni sarà lo spazio espositivo.

Rimanete sintonizzati, il Collettivo Rapido non va in vacanza!